Abbiamo curato più di
300.000 mani

Un polo di eccellenza
Internazionale

Un brand che è una
garanzia

APERTURA DEL XXXV CORSO PROPEDEUTICO DI CHIRURGIA E RIABILITAZIONE DELLA MANO

02 Aprile 2016

APERTURA DEL XXXV CORSO PROPEDEUTICO DI CHIRURGIA E RIABILITAZIONE DELLA MANO

La trentacinquesima edizione del Corso Propedeutico di Chirurgia della Mano, con aggregato Corso base di Microchirurgia, organizzata come sempre dalla Fondazione savonese per gli studi sulla mano in partnership con la ASL 2 “savonese”, si terrà quest’anno dal 15 al 20 maggio presso l’usuale sede dell’Aula Magna della ASL 2 “Savonese”.

Il format del corso è destinato a medici specializzandi o già specialisti in Ortopedia o Chirurgia plastica e a Fisiatri, Fisioterapisti e Terapisti occupazionali che abbiano interesse nell’apprendere la metodologia di base e le principali tecniche di trattamento delle lesioni traumatiche e delle patologie della mano. Particolare attenzione e spazio sono stati dedicati alle esercitazioni pratiche, migliorandone l’organizzazione e la disponibilità di postazioni di lavoro.
Domenica 15 maggio alle ore 17 si terrà l’ inaugurazione del Corso, nella prestigiosa sede del Teatro Chiabrera di Savona, che vedrà un importante momento culturale dedicato alle mani malate di musicisti famosi organizzato dalla Pianista di fama internazionale Cinzia Bartoli.

Le lezioni del Corso, comuni per Chirurghi, Fisioterapisti e Terapisti occupazionali, inizieranno lunedì 16 maggio, a cura dei membri dell’equipe di Chirurgia della mano, ai quali si affiancheranno le lezioni dei Radiologi, Anestesisti, Neurologi, Reumatologi e le lezioni di riabilitazione dei fisiatri e fisioterapisti dalla ASL 2 savonese , dedicando grande spazio alla discussione; caratteristica del Corso è che tutti gli argomenti trattati sono costantemente aggiornati con l’evoluzione della disciplina, ma allo stesso tempo in linea con l’esperienza sul campo ormai cinquantenaria del Centro savonese.

Dopo le lezioni frontali mattutine tutti i corsisti dalle 15 alle 19 da lunedì a giovedì prenderanno parte a esercitazioni pratiche, dividendo i percorsi: i Chirurghi si dedicheranno alle tecniche di esecuzione dei bendaggi, alle tecniche di sutura tendinea, all’impiego di particolari presidi chirurgici quali placche, fissatori esterni e ancore da reinserzione legamentosa, mentre I Fisioterapisti e Terapisti occupazionali si dedicheranno alla confezione di tutori e all’affinamento delle tecniche di riabilitazione.

Sempre nel pomeriggio i Chirurghi parteciperanno alle esercitazioni pratiche del Corso base di microchirurgia, cimentandosi con i rudimenti di questa tecnica con segmenti di animale non vivente.
Il Corso verrà arricchito dalle lezioni magistrali del Presidente della Società Italiana di Chirurgia della Mano Roberto Adani e del Direttore della Scuola di specialità in Chirurgia Plastica dell’Università di Milano Giorgio Pajardi.
Per l’evento è stato richiesto l’accreditamento ECM, per l’edizione dell’anno 2015, alla quale hanno partecipato 112 discenti, sono stati riconosciuti 43 crediti.